GREEN LAND

Condividi l'energia del tuo
territorio con la
Comunità Energetica.
Invia la tua richiesta
per avere un preventivo gratuito

PARLACI DEL TUO PROGETTO
f

Hai mai pensato di dare una nuova energia allo sviluppo sostenibile del tuo territorio?

Scegli il Futuro Energetico del Tuo Comune con le Comunità Energetiche!



Tanti Comuni hanno già richiesto i nostri servizi. Lasciati ispirare dai nostri CASE HISTORY

Collaboriamo con:

Crea la tua Comunità Energetica.
Ecco 3 buoni motivi per farlo.

PER LE FAMIGLIE

PER LE FAMIGLIE

una riduzione del costo della
bolletta sul proprio bilancio

Ogni membro continua a pagare la bolletta al proprio fornitore di energia elettrica, ricevendo dalla CER un contributo non tassato per la condivisione dei benefici generati che permette di abbassare il costo effettivo

PER LE IMPRESE

PER LE IMPRESE

una riduzione della volatilità
del costo energetico

Gli incentivi riducono il costo dell’energia consentendo all’impresa di destinare maggiori risorse alla competitività senza precludere la possibilità da parte della stessa di accedere ad altri contributi o agevolazioni fiscali.

PER IL TERRITORIO

PER IL TERRITORIO

un miglioramento ambientale
e di coesione sociale

Riduzione delle emissioni di CO2, miglioramento della qualità della vita dei cittadini, attivazione di nuovi modelli partecipativi attenti al tema della sostenibilità e dell’inclusione e collaborazione sociale.

Alcune domande che ci fanno spesso

A noi piace avere la risposta sempre pronta

La nostra offerta è rivolta a tutti i comuni, dal più piccolo al più grande, che intendono promuovere l'avvio di una comunità energetica a livello locale. Coinvolgendo sotto la stessa cabina primaria le imprese, i cittadini e le associazioni, potrai favorire uno sviluppo sostenibile sia ambientale che sociale, creando benefici economici diffusi per l'intera comunità.

Installando un impianto fotovoltaico sulle superfici degli edifici pubblici (come il municipio, le scuole, il mercato, ecc.), il Comune potrà autoconsumare la propria energia e condividere l'eventuale surplus con la comunità. In che modo? • • •
  • Aumenti l'indipendenza energetica del Comune dalla rete elettrica nazionale, contribuendo alla transizione energetica.
  • Risparmi sui costi delle bollette degli edifici comunali e recuperi l'investimento grazie agli incentivi del GSE per 20 anni.
  • Contribuisci a ridurre i costi delle bollette per cittadini e imprese grazie alla possibilità di condividere l'energia prodotta dal tuo impianto.

Installando un nuovo impianto fotovoltaico:
  • Hai diritto agli incentivi del GSE per l'energia condivisa per 20 anni, con una remunerazione in quota fissa in base alla potenza dell'impianto che varia da 60 ad 80 €/MWh, una componente variabile in base al prezzo zonale dell'energia che va da 0 a 40€/MWh ed un bonus sulla base della localizzazione, per un beneficio totale tra i 100 e i 130 €/MWh.
  • Hai la possibilità di beneficiare di una remunerazione per l'energia non consumata e immessa nella rete nazionale da parte del GSE, ai prezzi di mercato.
  • Oltre agli incentivi statali del GSE sotto forma di tariffa premio, hai accesso ai contributi a fondo perduto del PNRR per realizzare gli impianti. L'unico vincolo è che il Comune debba avere meno di 5.000 abitanti e che faccia parte di una CER già costituita. Inoltre, potrai sempre attingere ai fondi previsti dai bandi regionali finanziati attraverso il POR FESR.

Il comune promuovendo una CER può:
  • Favorisci una maggior consapevolezza di cittadini, imprese e enti locali nell'utilizzo responsabile dell'energia e nella lotta ai cambiamenti climatici, contribuisci a ridurre le emissioni di CO2
  • Contribuisci a rafforzare i legami sociali territoriali e il senso di comunità dei cittadini, promuovendo e realizzando iniziative di carattere sociale
  • Favorisci la creazione di un indotto di filiera corta legato al territorio, creando opportunità anche per le imprese (es. installatori locali).

Hai un unico interlocutore che ti accompagna in tutte le fasi del progetto, offrendoti un supporto personalizzato. Come?
  • Facilitiamo il dialogo tra i vari soggetti interessati a far parte della CER, considerando la loro volontà di adesione e il contributo come prosumer o consumer.
  • Definiamo la migliore configurazione giuridica per la CER in base al numero di partecipanti, tenendo conto sia delle tematiche organizzative che di quelle giuridico-fiscali. Predisponiamo l'atto costitutivo, lo statuto e il regolamento della CER.
  • Individuiamo il referente per la CER in base ai requisiti previsti dalla normativa, valutando anche la possibilità di individuare un soggetto terzo qualificato come ESCO UNI 11352, che possa favorire una gestione tecnica e amministrativa ottimale della CER in relazione al GSE.
  • Assistiamo nella realizzazione degli impianti comunali, valutando le possibili opzioni per il coinvolgimento del referente come produttore terzo, secondo la normativa prevista dal codice degli appalti. In alternativa, possiamo attivare la procedura di PPP con la formula della cessione del diritto di superficie sugli edifici pubblici comunali.

Dopo aver inviato la tua richiesta, un nostro consulente ti contatterà per fissare un appuntamento. Durante l'incontro, valuteremo le tue esigenze e le potenzialità del tuo progetto, sia per il coinvolgimento dei potenziali partecipanti sia per l'investimento che intendi realizzare. Organizzeremo anche un sopralluogo per determinare la migliore soluzione di impianto fotovoltaico e valutare tutti gli aspetti necessari per l'avvio del progetto. Successivamente, ti invieremo una proposta dettagliata che includerà le attività, i tempi e gli output forniti.

Siamo dei facilitatori che sanno abbinare le proprie competenze tecniche con il metodo della progettazione partecipata. Disponiamo di un team con oltre 10 anni di esperienza in efficienza energetica e collaboriamo con i migliori installatori ed ESCo del settore. I nostri progetti sono il nostro migliore risultato. Scopri quali comuni ci hanno dato fiducia e scelto.