Weproject a Telelombardia: Una visione illuminante per le comunità energetiche rinnovabili

Matteo Bertoni
Weproject a Telelombardia: Una visione illuminante per le comunità energetiche rinnovabili


Nella recente edizione della trasmissione "TG Economy" di Telelombardia, un dibattito appassionato sul futuro delle comunità energetiche rinnovabili ha preso vita grazie alla partecipazione dell’Ing, Ilaria Bresciani, partener di Weproject, del presidente di ARERA, Stefano Besseghini e di Mauro Maranga, presidente di Confartigianato Mandamento di Sondrio.  Questo incontro ha offerto un'opportunità unica per esplorare le potenzialità delle comunità energetiche rinnovabili e approfondire le strategie necessarie per realizzare una transizione energetica sostenibile, con particolare riferimento al progetto So.Cer per la creazione di una Comunità Energetica Rinnovabile a Sondrio.

Il contesto delle comunità energetiche rinnovabili:

Le comunità energetiche rinnovabili stanno emergendo come un modo innovativo e partecipativo di produrre, consumare e condividere l'energia. Queste comunità coinvolgono cittadini, imprese e istituzioni locali che si uniscono per generare energia da fonti rinnovabili, come solare o eolica, e condividerla all'interno di un'area geografica limitata. Oltre a promuovere l'indipendenza energetica, le comunità energetiche rinnovabili mirano a ridurre le emissioni di carbonio e a promuovere uno sviluppo economico sostenibile a livello locale.

L’ing. Ilaria Bresciani, esperta nel campo dell'energia sostenibile e della creazione delle Comunità Energetiche Rinnovabili, ha portato una prospettiva preziosa sulle implicazioni sociali ed economiche delle comunità energetiche rinnovabili. Bresciani ha evidenziato come queste comunità possano stimolare la partecipazione attiva dei cittadini nella produzione e distribuzione dell'energia, promuovendo così una maggiore consapevolezza ambientale e uno sviluppo locale sostenibile.

“Grazie alla creazione delle Comunità Energetiche Rinnovabili” spiega l’ing. Bresciani  “l’energia prodotta viene sì utilizzata per i propri consumi, ma soprattutto (ed è qui la novità) viene messa a disposizione e condivisa tra i membri. Il meccanismo delle CER è un meccanismo vincente perché permette non solo di generare e produrre energia pulita sui propri territori, ma anche di attivare una serie di meccanismi con delle ricadute sociali importanti”

Il Presidente Maranga ha sottolineato come la provincia di Sondrio sia un territorio ricco di micro imprese, molto attivo e produttivo e che Confartigianato imprese Sondrio conti più di 2.400 imprese. “Attuare le CER significa dare una spinta ulteriore al “fare comunità” e poter utilizzare le coperture dei soggetti pubblici per produrre energia grazie ai pannelli fotovoltaici, garantisce di diffondere una politica importante di consumo e condivisione”.

I temi discussi:

Durante l'incontro, il dibattito si è concentrato su diversi temi fondamentali. In primo luogo, è emersa l'importanza di una governance partecipativa e trasparente per le comunità energetiche rinnovabili, garantendo che le decisioni siano prese in modo inclusivo e nel migliore interesse di tutti i partecipanti. In secondo luogo, è stato discusso il ruolo chiave dei vari soggetti nella produzione e gestione dell'energia all'interno delle comunità. Infine, si è sottolineato come le comunità energetiche rinnovabili possano rappresentare una risposta concreta alle sfide ambientali ed economiche, favorendo l'occupazione locale e la resilienza delle comunità.

L'incontro ha evidenziato l'importanza delle comunità energetiche rinnovabili come pilastri della transizione energetica sostenibile. Attraverso la partecipazione attiva di cittadini, imprese e istituzioni locali, queste comunità offrono una soluzione concreta per affrontare i cambiamenti climatici e promuovere uno sviluppo economico sostenibile a livello locale. 

Guarda il video dell'intervista completa.



Ti interessa l’articolo?

Vuoi approfondire le tematiche che abbiamo trattato? Contattaci per avere maggiori informazioni.

Ti potrebbero interessare anche questi bandi


Le CER possono aiutare i Distretti del Commercio ad auto-finanziarsi?
Lombardia: 10 Milioni per Adattarsi ai Cambiamenti Climatici
Anche l’Umbria promuove le CER: 110 ML a disposizione dei Comuni

Vuoi saperne di più sui nostri servizi?

Scrivici per una consulenza, i nostri esperti sono disponibili per qualsiasi tua esigenza